Home Tutti gli articoli Infanzia PARLATE AI BAMBINI: VI ASCOLTERANNO FIN DA SUBITO!

PARLATE AI BAMBINI: VI ASCOLTERANNO FIN DA SUBITO!

PARLATE AI BAMBINI: VI ASCOLTERANNO FIN DA SUBITO!

Chi lavora o è a contatto con i bambini come le mamme, le nonne, le baby sitter si sarà spesso chiesto se il parlare ai neonati sin dai primi mesi di vita sia una scelta giusta e sopratutto positiva per i piccoli.

Numerosi studi di neuroricercatori infantili evidenziano come i neonati fino al 9 mese di vita possano essere influenzati positivamente a livello celebrale, fino a potenziare le loro capacità che si amplificherebbero anche negli anni a seguire.

Il compito dell’adulto quando gioca con il bambino è quello di nominargli l’oggetto in questione.

Sarebbe opportuno continuare a nominargli spesso il nome delle persone che frequentano il neonato, enfatizzandolo quando si trova in loro presenza, continuare a ripetere il nome e indicando gli oggetti con cui hanno giocato i giorni prima in modo da sviluppare e consolidare la memoria che tra il 6º e il 9º mese di vita è come una “spugna”!

I genitori vanno quindi spronati ad incentivare e stimolare i figli al riconoscimento degli oggetti e dei volti, poiché è proprio nella fase entro il primo anno di vita che il cervello getta le basi per gli apprendimenti e le capacità future del bambino.

A confermare ciò è lo studio effettuato dalla dottoressa Scott all’Università del Massachusetts: sembra infatti che il bambino dal 9º mese in poi tende a riconoscere solo ciò che conosce meglio. Ecco perché è importante dagli tante nozioni in maniera ordinata nei mesi precedenti.

La dottoressa ha dimostrato che i bambini sottoposti alla visione di oggetti, immagini, con indicazioni individuali e specifiche, incrementano vantaggi e comportamenti neurologici per il riconoscimento di volti ed oggetti anche negli anni futuri.

Related posts

Lascia un Commento