Home Tutti gli articoli Infanzia IL PIEDE “IMPARA” DA CIÒ CHE TOCCA

IL PIEDE “IMPARA” DA CIÒ CHE TOCCA

IL PIEDE “IMPARA” DA CIÒ CHE TOCCA

Il piede per imparare a sorreggerci, deve interagire con l’ambiente attraverso l’esperienza e la ricezione di stimoli sensoriali.
La prima parte del corpo con cui i bambini appena nati provano a indovinare il mondo, sono proprio i piedi.

Il piede nudo regala ai bambini un senso di libertà dalla costrizione di una calzatura e garantisce quel contatto con l’ambiente che li circonda che ne facilita l’esplorazione e la conoscenza.

Camminare a piedi nudi poi, migliora la circolazione e giova al sonno del bambino.

Se volete sperimentare insieme ai vostri bimbi le cose scritte in questo articolo, dovete sapere che a pochi passi da noi, esattamente al Parco di San Floriano a San Giovanni di Polcenigo (PN) esiste un percorso “Con i piedi per terra”.

È un sentiero da percorrere a piedi nudi dove si cammina su superfici vegetali e minerali che i nostri piedi normalmente non calpestano.

È lungo circa 900 m e il suolo naturale del parco, che si presenta come strada bianca, sentiero di bosco e prato, è intervallato da aree tattili ricoperte di corteccia, pigne, paglia, sassi di fiume, sabbia, fango, rami, ghiaia e giochi.

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=1353570741360907&id=241708495880476

 

Related posts

Lascia un Commento